domenica 12 luglio 2015

Le Costellazioni familiari con Mario Roffinot: serata di presentazione

Le Costellazioni familiari


con Mario Roffinot

martedì 21 luglio 2015
a Coassolo Torinese (TO)
ore 20.30
telefonare a Lorella cell. 345 5934876
 0123 495013


Ho conosciuto Mario il 18 ottobre 2014 a Lavagna (GE), proprio in un'occasione analoga a quella che tra breve si svolgerà a casa di Lorella, un'amica che abita nelle valli di Lanzo, a Coassolo torinese (TO). E' stata sufficiente una chiaccherata al telefono con Mario per convincerla ad organizzare una serata di presentazione delle Costellazioni familiari a casa sua, in un contesto immerso nella natura, che ben si presta ad un'occasione del genere. 
Mario è una persona speciale che, col suo sorriso e la sua grande energia, riesce a trasmettere la gioia e la fiducia che servono per superare tutte le difficoltà e le sfide che ognuno incontra durante il proprio percorso di vita.

Oltre le doti di umana naturalezza e disponibilità che gli sono proprie, Mario si avvale della guida degli Esseri Superiori, quando conduce il gruppo, in modo che le persone che sono presenti si sentano partecipi di un cerchio sacro, in comunicazione con il loro Sé più profondo e percepiscano uno spazio di protezione e di cura. E' allora che qualcosa dentro di loro si smuove e  si forma un varco dal velo dell'oblio al sole interiore, potente manifestazione dell'Io sono che adombra le più recondite pieghe dell'anima. La consapevolezza che ne deriva, una volta intrapresa con coraggio la via della perfezione, illumina il tempo a venire, concedendo spazi di cambiamento, non solo nelle persone che "costellano" all'interno dello spazio sacro, ma anche e soprattutto tra le persone care, i familiari, i partners, che vengono investiti, inconsapevolmente, di una nuova luce. La forza del perdono e dell'amore sono gli ingredienti fondamentali di questo percorso di luce. 


Inutile qui stare a spiegare l'origine della tecnica delle Costellazioni familiari; potrete trovare una vasta informazione su internet o sui libri ad essa dedicati.
Mi preme qui soltanto riportarvi al nocciolo fondamentale della questione, che, come si sa, è autentica, solo se passa attraverso il crogiolo dell'esperienza personale.


Il mio è quindi un invito a concedervi degli spazi di amore per voi stessi e per i vostri cari, per tutte le persone che amate e anche per quelle che odiate, poiché l'esperienza delle Costellazioni, così come sono prese in carico dalla forza e dalla dolcezza di Mario, possono veramente essere per voi un balsamo di delizie, a mutare in meglio le vostre vite, in tutti gli aspetti quotidiani. 

Sul piano di terra si lavora quindi sugli antenati, sulla genealogia familiare, che spesso anche dopo la dipartita dei nostri genitori o dei nostri avi, può impedire l'evoluzione individuale di chi viene dopo e ha con loro un collegamento radiante che va anche oltre la morte sul piano fisico di chi lo ha preceduto. Ecco perché è importante riallacciare tutti quei fili interrotti, o difettosi, sia con i trapassati che con chi fa ancora parte della nostra esperienza quotidiana. Le situazioni bloccate, i traumi infantili, le relazioni di coppia che non funzionano, i rapporti di lavoro ingrati mutano la loro condizione involutiva e si aprono ad una nuova espansione, che permette a chi riceve il benefico influsso delle Costellazioni di avviare un nuovo processo di crescita e di cambiamento in positivo. Personalmente ho potuto apprezzare significativi cambiamenti da quando, insieme ad altre pratiche, ho avuto modo di "costellare" con Mario e, grazie anche alla sua disponibilità, avere con lui dei feed-back importanti, anche nei giorni e nei mesi successivi le Costellazioni.
Se siete con il cuore aperto e sentite di voler scendere più dentro di voi per partecipare con amore alla vostra vita, non perdete queste occasioni, la prossima delle quali si terrà martedì 21 luglio 2015 a Coassolo Torinese, nelle valli di Lanzo a una quarantina di chilometri da Torino (direzione Lanzo), alle ore 20.30.
A questa presentazione del lavoro del tutto gratuita, insieme all'esperienza e alla condivisione di chi ha già partecipato alle Costellazioni, seguirà il 2 agosto prossimo una giornata intera dove verrà data a chi lo desidera la possibilità di lavorare su quegli aspetti della vita che funzionano meno e su cui si vorrebbe far chiarezza: queste, in ultima analisi, sono le Costellazioni familiari. 



Dinaweh


Nessun commento: